Home • News
MERCATO ALLENATORI LEGA BASKET A

Il mercato allenatori di Lega Basket A inizia con molti cambi di panchina, come per esempio accade per Cantù, che chiama Cesare Pancotto, il quale dopo, l’esperienza della scorsa stagione a Montegranaro in A2 conclusasi con l’eliminazione subita per mano di Bergamo, torna nella massima serie. Anche Nicola Brienza, dopo la sua prima esperienza da head coach avvenuta a Cantù ed iniziata a stagione in corso, riparte dall’Aquila Trento, sostituendo Maurizio Buscaglia. Maurizio Buscaglia, dopo nove anni a Trento, decide di intraprendere una nuova esperienza con Reggio Emilia. Vincenzo Esposito, dopo l’esperienza della scorsa stagione a Sassari, riparte dalla Germani Brescia. 

La V.L. Pesaro, per la scelta dell’allenatore, decide di guardare all’estero, quindi sceglie Federico Perego, che lo scorso anno ha allenato il Brose Bamberg. Pistoia sceglie un altro allenatore che fa il salto di categoria, Michele Carrea che approda in A, dopo quattro anni a Biella in A2.

Il cambio di allenatore che però ha sorpreso tutti è stato quello che riguarda l’Olimpia Milano, che dopo la mancata riconferma di Pianigiani, ha chiamato come head coach Ettore Messina, che torna ad allenare una squadra europea dopo aver fatto l’assistente di Popovich ai San Antonio Spurs in NBA.

Questo mercato ha però avuto anche conferme importanti come quella di Aleksandar Djordjevic, che è rimasto Head coach della Virtus Bologna. 

La Vanoli Cremona ha confermato Meo Sacchetti dopo l’ottima stagione disputata, anche Sassari, dopo aver sfiorato il titolo quest’anno e vinto la Europe Cup, ha confermato Gianmarco Pozzecco. 

Altra conferma importante è quella di Walter De Raffaele, che dopo il titolo, resta alla Reyer Venezia. Confermati anche gli allenatori delle neopromosse, quest’anno Antimo Martino potrà avere la prima esperienza in A, mentre gli altri due sono due graditi ritorni nella massima serie, per Max Menetti con Treviso, dopo l’esperienza con la Reggiana e per Piero Bucchi con la Virtus Roma, dopo l’esperienza con il Pesaro. Brindisi e Trieste, dopo l’ottima stagione disputata, confermano i loro allenatori Frank Vitucci ed Eugenio Dalmasson. 

Infine, Varese, dopo aver mancato la qualificazione ai playoff, si prepara per ritentare la prossima stagione, confermando il suo allenatore Attilio Caja.

Valerio Laurenti