0095 - Attacco alla difesa individuale con uso dei blocchi (Parte 3)

ATTACCO FLEX

E' un gioco di continuità che non prevede ruoli fissi (tutti giocano in tutte le posizioni) Attacco di movimento con soluzioni organizzate (maggiori possibilità di controllo da parte del coach rispetto ad un passing game).

Adatto per:

  • insegnare l’uso dei blocchi lontano dalla palla (costringe ad un utilizzo sempre attento dei fondamentali senza palla, per non scadere in un’esecuzione meccanica poco efficace)
  • insegnare una corretta disciplina di tiro
  • essere sviluppato nell’arco dell’attività giovanile, in quanto possono essere introdotte gradatamente nuove forme di collaborazione offensiva
  • trovare un facile raccordo tra gioco di contropiede ed attacco alla difesa schierata (transizione).

Uso dei blocchi lontano dalla palla: obiettivo

  • Tiro smarcato
  • 1c1 con difensore in ritardo
  • ottenere un vantaggio spazio/tempo sulla difesa
  • mantenere l’iniziativa per conservare/dilatare il vantaggio tramite un uso corretto dei fondamentali con e senza palla

Aspetti fondamentali:

  • Gioco dei piedi (arresti, perni …)
  • Uso corretto degli spazi
  • Timing

Principio guida: 1 BLOCCO = 2 LINEE DI PASSAGGIO

Tecnica bloccante:

  • Sprintare mentre la palla vola per sorprendere l’adeguamento difensivo
  • Arresto e mantenere contatto visivo con la palla durante il blocco
  • Giro per occupare uno spazio libero ('davanti alla difesa!')
  • Modificare l’angolo di blocco

Tecnica tagliante:

  • Taglio pericoloso ('volere la palla')
  • Camminare sul blocco
  • Scegliere l’uscita e poi sprintare, solo dopo aver letto la difesa

Tecnica passatore:

  • Tenere impegnato l’avversario diretto
  • Se non è chiara la lettura: finta di passaggio

SCHIERAMENTO DI BASE


Clicca per continuare la lettura ...




Prova il Basketball PlayBook di Basketcoach.net per disegnare i tuoi  schemi ed esercizi di pallacanestro - Software per allenatori di pallacanestro