Home • News
L'immagine silenziosa di coach Giovanni Lucchesi

Cercavo un'immagine e la cercavo "silenziosa", come troppo spesso sono io, che non sono certo il protagonista e il protagonista non faccio. Un'immagine che celebrasse il trionfo delle ragazze dell'under 20. Un'immagine che significasse e rendesse chiaro il percorso che queste fantastiche donne hanno fatto partendo acerbe qualche anno fa. Rendesse chiaro senza parole e luoghi comuni cosa c'è alla base di questi anni di lavoro, di questo cammino fatto insieme a società, allenatori, genitori, utenti di vittorie e censori acerrimi di sconfitte. E questa immagine è semplice, chiara, ma quasi un grido di battaglia. Molte di queste regine chiudono il loro percorso giovanile nazionale, ma sono sicuro che sapranno "vivere" stagioni fantastiche, da campionesse, di un gruppo nato per vincere e che proprio all'ultimo (momentaneo) traguardo ha raccolto quanto meritato, salendo finalmente il gradino più alto. Grazie a loro, personalmente, mi sento come in pace: con la mia coscienza, con il mio cuore, ma soprattutto con la mia mente. Nient'altro. Sono felice per loro, per Sandro e lo staff, per la Federazione; per società e allenatori. Costruiamo in silenzio, consapevoli che le annate pregiate non sono sempre tali. Ma pregiato è l'impegno, la dedizione, la passione, a volte la rabbia, il credere sempre e andare #oltre. Torno nel mio silenzio, a preparare un'altra battaglia, a scalare "insieme", tenendoci per mano, un'altra montagna. Grazie davvero, meravigliose donne d'oro vestite. 

Coach Giovanni Lucchesi