Home • News
Superbook n. 2-2018

La rivista tecnica invidiata dagli allena-tori di tutta Europa, tanto da farla tra-durre dalla FIBA in lingua inglese per farla diventare più “continentale”.

LA TROVI QUI NEL NOSTRO ESHOP BASKETBALL-STORE.IT

Un punto di riferimento periodico in edicola, che ha accompagnato tecnici e non solo nel periodo di massimo splendore della nostra amata pallaca-nestro. Tutto questo era Giganti del Basket, tutto questo vogliamo che di-venti il Superbook - i quaderni tecnici di Superbasket.   

Grazie alla collaborazione con Super-basket e secondo la filosofia di Basket-coach.net, siamo in grado di offrire una rivista tecnica di assoluto valore, con un obiettivo chiaro: fornire uno strumento di aggiornamento continuo per tutti gli allenatori di pallacanestro. 

 Una visione a 360° sui molteplici aspetti che compongono il nostro gio-co, dal minibasket ai sistemi offensivi dell’ultima Eurolega, sino ai fonda-menti della preparazione atletica. Ab-biamo volutamente pensato ad una rivista che abbracciasse più argomenti possibili, analizzati dai più famosi Alle-natori Nazionali. 

“Una volta si insegnavano i fonda-mentali…” quante volte avete sentito questa frase? L’abbiamo presa in paro-la: i primi due articoli di questo numero riguardano i fondamentali offensivi in-dividuali e sono tratti dall’archivio dei Giganti del Basket. Così come l’articolo di Ettore Messina - Approccio alla co-struzione di una difesa a uomo - che abbiamo ritenuto un argomento fon-damentale per molti allenatori in vista dell’inizio della prossima stagione. 

Uno sguardo verso Est, con l’articolo del tecnico sloveno Jan Zavrtanikm che ci introdurrà al percorso dei ragazzi di Nova Gorica, dalla categoria U11 fino alla U15. Un consiglio: rileggetelo più di una volta.

Passiamo poi ad un aspetto croce e delizia del basket moderno: il Pick and Roll. Piaccia o no, è innegabile che il blocco sulla palla sia sempre più utiliz-zato dalle giovanili fino in serie A, ed è quindi un movimento che richiede la dovuta attenzione. In questo numero sono presenti tre articoli che cercano di sviscerarne aspetti diversi, affrontati dalle competenze di livello dei coach Mario Fioretti, Marco Sodini e Flavio Fioretti.

Come dopo ogni attacco c’è sempre una difesa, ed è quello che Walter De Raffaele e Gianluca Tucci declineranno parlando di “zona 3-2”.

La responsabilità individuale del difen-sore in una difesa a uomo sarà invece l’argomento di chiusura degli articoli dedicati alla “Difesa”, con numerosi esercizi volti al miglioramento dei fon-damentali difensivi e alla capacità di “anticipare” le scelte dell’attaccante. 

Spazio dedicato avrà anche il Miniba-sket, con un articolo aggiuntivo rispet-to al solito. La categoria dei più piccoli richiede sempre più sensibilità e per questo siamo certi dell’arricchimento cestistico dopo aver letto i contributi di Maurizio Cremonini e Claudio Brambil-la. 

Abbiamo voluto dedicare una parte importante di questo numero al pre-campionato e alle prime settimane di una stagione sportiva, addentrandoci nel discorso programmazione: suddivi-sione del lavoro in palestra raccontata da coach Dragonetto, la preparazione atletica nella pre-season nella propo-sta di lavoro per le “minors” del prepa-ratore Marco Sist e la definizione degli obiettivi stagionali nell’articolo di Gianmarco D’Orazio riguardante il Mental coaching. 

Buona lettura, ma soprattutto buona stagione!