Home
004 - Periodizzazione nella Pallacanestro dilettantistica

Il concetto di Periodizzazione è riferibile a due aspetti fondamentali: la Periodizzazione del Piano Annuale, che permette di organizzare il programma di allenamento e di ottenere una capacità prestativa adeguata per tutta la durata della fase competitiva, e la Periodizzazione delle Capacità Motorie Condizionali, che permette di ottimizzare i livelli di forza, velocità e resistenza. Tale concetto, sviluppato per ottenere dei picchi prestativi negli sport individuali in occasione delle manifestazioni più importanti, è spesso ritenuto inapplicabile nella pallacanestro e più in generale negli sport di squadra. In realtà già con la divisione stessa dell’anno in periodi, il concetto di Periodizzazione viene applicato, tenendo fede alla prima definizione datagli in precedenza. L’aspetto caratteristico della Periodizzazione nella Pallacanestro è la brevità della Fase Preparatoria rispetto a quella Agonistica, aspetto che la differenzia dagli sport individuali e che obbliga all’introduzione di mezzi di allenamento specifici già nella Fase Preparatoria. La Periodizzazione del Piano Annuale prevede che questo venga diviso in fasi di diversa durata. La terminologia usata fa riferimento a quella proposta dal Prof Tudor Bompa in “Periodization. Theory and Metodolgy of Training” e differisce leggermente da quella comunemente utilizzata e di derivazione sovietica. La prima divisione vede l’introduzione del concetto di Fase (macrociclo annuale per gli autori sovietici) Preparatoria, Competitiva e Transitoria. Ciascuna di queste viene divisa in Sub-Fasi che prendono il nome di preparazione generale, specifica, pre-competitiva, competitiva e transitoria. La loro durata nella pallacanestro varia da due (una breve fase di Adattamento Anatomico) a 20 settimane (una seconda fase competitiva dopo la sosta natalizia). Il Macrociclo (mesociclo per gli autori sovietici) è costituito da un insieme di microcicli con obiettivi simili (in accordo con il macrociclo/sub-fase) e nella pallacanestro ha una durata da due a quattro settimane. Il microciclo è una sequenza di unità di allenamento che seguono gli obiettivi del macrociclo e ha una durata da 3 a 7 giorni. L’Unità d’allenamento è il singolo allenamento proposto alla squadra o al singolo atleta giornalmente.

Bibliografia Periodizzazione: Metodologia della pianificazione e programmazione dell’allenamento, Carlo Buzzichelli, Tudor Bompa Institute Italia.





Prova il Basketball PlayBook di Basketcoach.net per disegnare i tuoi  schemi ed esercizi di pallacanestro - Software per allenatori di pallacanestro