0004 - La Potenza Aerobica
La P.A. è una qualità presente nella pallacanestro, sport ad impegno metabolico aerobico - anaerobico alternato.
La Massima Potenza Aerobica (MPA o VO2 max) si definisce:
“ il massimo volume di ossigeno che può essere utilizzato dal nostro organismo nell’unità di tempo, durante una prova massimale; raggiunto il limite massimo ogni incremento di intensità non provoca aumenti di assunzione di ossigeno”
“Il meccanismo aerobico è importante nelle fasi di recupero per pagare più rapidamente i debiti di ossigeno …”


Vantaggi: eliminare le sostanze che provocano l’affaticamento, aumento dei sistemi tampone
Svantaggi:adattamento della muscolatura a discapito dello sviluppo delle capacità di velocità e di forza
“Nel Basket servono valori medi di MPA, per non adattare la muscolatura a scapito delle qualità esplosive … ”

Quali tipologie di test possiamo utilizzare nella pallacanestro per verificare la P.A?
Con lo YO YO Intermittent Endurance Test perchè:
- Eseguibile sul campo di gioco
- Possono eseguirlo più atleti contemporaneamente
Come migliorare la P.A. nella Pallacanestro?
Attraverso l’Allenamento Intermittente:
1. Esercitazioni tra 10”-45” alla VMA, evitando i tempi più lunghi poiché producono eccessivo lattato.
2. Recupero non completo per permettere di mantenere il debito di ossigeno e lo smaltimento del lattato.
3. Per il basket 15/45, 10/20, 5/15 sono le esercitazioni più adatte.

Il metodo si basa su una sequenza di scatti alla massima velocità individuale con una pausa Codificata. Questo tipo di lavoro può essere effettuato da tutta la squadra simultaneamente dividendola in gruppi di tre o due giocatori, usando le righe e/o i coni come punti di riferimento.

Modalità di esecuzione:
- La quantità di lavoro intermittente totale è compresa da una durata che va dai 6 a 18 min. in
- funzione dell’intensità e dall’obiettivo dell’allenamento.
- L’intensità è calcolata in funzione della “massima velocità aerobica “ (VMA).
- I recuperi tra le serie sono di 3 min.
- Lavoro da 10-45” alla VMA, per tempi più lunghi troppa produzione di acido lattico
- Recupero incompleto per permettere di mantenere il debito di ossigeno e lo smaltimento dell’acido lattico.
- Considerando la stessa Pallacanestro un attività intermittente, l’uso di questa metodologia deve essere integrata con allenamento tecnico calcolando i rapporti tra tempi di lavoro e tempi di recupero.
- Può essere inserita sia all’inizio che alla fine dell’allenamento in funzione degli obiettivi tecnici della seduta.
- Può essere usato una volta a settimana in periodo di campionato, durante il periodo di precampionato può essere usato più volte in funzione dell’obbiettivo prefissato.

Clicca per continuare la lettura ...




Prova il Basketball PlayBook di Basketcoach.net per disegnare i tuoi  schemi ed esercizi di pallacanestro - Software per allenatori di pallacanestro