0008 - Esercizi per il rimbalzo

ESERCIZIO 1: Due squadre: su un lato le guardie accoppiate con le guardie, sull'altro i lunghi accoppiati con i lunghi. Quando il coach tira, i due difensori sprintano a prendere contatto con i due rispettivi attaccanti i quali non possono colpire la schiena dei due giocatori che cercano di tagliarli fuori. Entrambe le squadre devono cercare di prendere rimbalzo e provare a segnare. Giocare ad un canestro, chiamare solo i falli duri. Terminato l'esercizio, i giocatori cambiano fila. Tenere il punteggio.

Variazioni:
- se la palla esce, la squadra che la recupera la passa al coach e gioca un'azione decisa prima.
- su rimbalzo difensivo, la palla viene scaricata al coach in ala oppure passano e bloccano l'altro giocatore;
- la guardia e il lungo prendono 2 punti se prendono il rimbalzo e segnano.

ESERCIZIO 2: Due squadre, ogni squadra con un giocatore che porta un blocco e l'altro sul gomito opposto. Il coach tira. I giocatori sui gomiti dell'area sono rimbalzisti offensivi quindi possono tirare subito appena prendono rimbalzo. I giocatori che portano il blocco sono rimbalzisti difensivi e, quindi, se prendono rimbalzo devono portare la palla fuori dall'area e giocare 2 contro 2. Dopo il primo rimbalzo preso sul tiro del coach, i successivi rimbalzi sono tutti offensivi. Si gioca fino a canestro realizzato. Non ci sono falli. Tenere il punteggio.

Varianti:
- cambiare il tiro del coach
- tutti i canestri realizzati devono essere in layup


Clicca per continuare la lettura ...




Prova il Basketball PlayBook di Basketcoach.net per disegnare i tuoi  schemi ed esercizi di pallacanestro - Software per allenatori di pallacanestro