0021 - Lezioni di fondamentali: il palleggio

Il palleggio è il mezzo tecnico che permette di spostarsi sul campo, spingendo il pallone con la mano a terra.

Viene utilizzato per:
  • portare avanti il pallone dalla zona di difesa a quella di attacco;
  • per migliorare l’angolo di passaggio;
  • per penetrare a canestro.
TIPI DI PALLEGGIO
1. Palleggio statico
Dalla posizione fondamentale con palla, il giocatore spinge la stessa verticalmente.
 
Particolari da curare sono:
  • la mano che spinge deve essere sopra la palla;
  • le dita devono essere rivolte a canestro.
Esempio di palleggio sbagliato: la mano si trova lateralmente.
 
2. Palleggio in movimento
La palla deve essere spinta in avanti.
 
Puo' essere eseguito lento o veloce
  • Palleggio lento: il pallone è battuto come nello statico;
  • Palleggio veloce: il pallone è spinto in avanti.

BALL HANDLING FINALIZZATO AL PALLEGGIO
I giocatori schierati fronte a canestro devono eseguire gli esercizi fissando l’anello dello stesso (diagr. 1).

I giocatori eseguono palleggi laterali con cambi di mano frontale, ogni tre palleggi ed eseguono passaggi alternati alti e bassi.

I giocatori eseguono contemporaneamente al palleggio salti in alto sul posto (sagittari) con cambi di mano ogni tre palleggi.

La palla nei cambi di mano va spinta a V, non cercata dall’altra mano.

I giocatori in palleggio statico portano avanti la gamba opposta al pallone oppure omologa, eseguono cambio di mano sotto le gambe e ritornano in posizione di partenza per ripetere lo stesso movimento.


Clicca per continuare la lettura ...




Prova il Basketball PlayBook di Basketcoach.net per disegnare i tuoi  schemi ed esercizi di pallacanestro - Software per allenatori di pallacanestro