021 - Esercizio 28x2 introduzione al contropiede

A cura di Coach Umbero Fanciullo. Proponiamo un esercizio da utilizzare nella fase di riscaldamento e di introduzione al contropiede o alla transizione offensiva. 

L'esercizio fa parte di una serie di proposte di Fred Hoiberg coach americano che ha allenato sia nella NBA sia nella NCAA. Il contropiede e il gioco in campo aperto sono aspetti fondamentali della sua filosofia offensiva. 
 
Il nome dell'esercizio 28 X 2 ha in sé l'obiettivo di realizzare 28 canestri in 2 minuti. 
 
Obiettivi tattici: 
- Migliorare l'efficacia del gioco in contropiede (concentrarsi su tempo e spazio) senza la presenza della difesa. 
- Corretta occupazione degli spazi per mantenere una distanza che permetta ai giocatori di far avanzare la palla senza palleggiare.
 
Obiettivi tecnici: 
- Esecuzione del passaggio in contropiede.
- Tiro in velocità dopo ricezione in movimento.
 
Regole: 
- Il pallone non deve mai toccare terra.
- L'ammontare dei canestri e del tempo viene stabilito dal coach rispetto al livello della sua squadra.
- La rotazione nelle file si esegue solo nella metà campo in cui si parte: il rimbalzista ruota nella fila del passatore – il passatore ruota sul cono e poi dopo la ricezione tira – il tiratore ruota nella fila dei rimbalzisti sotto canestro. 
 
Varianti: 
- Nelle rotazioni far cambiare fila ai giocatori sui prolungamenti delle linee di tiro libero.
- Obiettivo non a tempo ma a numero di canestri consecutivi.
- Ad ogni errore decurtare di un punto il totale dei canestri.

Giocatori disposti come da diagramma, squadra divisa in quattro file. Due posizionate sotto i canestri e due sul prolungamento del tiro libero sullo stesso lato. 

Un giocatore sulla linea dei tre punti che è quello che inizierà la rotazione dei tiri.


Clicca per continuare la lettura ...




Prova il Basketball PlayBook di Basketcoach.net per disegnare i tuoi  schemi ed esercizi di pallacanestro - Software per allenatori di pallacanestro