0002 - AREA DI TIRO LIBERO

LINEE DI TIRO LIBERO, AREE DEI TRE SECONDI E SPAZI PER IL RIMBALZO
La linea di tiro libero deve essere tracciata parallelamente a ciascuna linea di fondo. Il suo bordo esterno dista 5,80 m dal bordo interno della linea di fondo e deve avere una lunghezza di 3,60 m. Il suo punto medio deve essere posizionato sulla linea immaginaria che unisce i punti medi delle due linee di fondo.  Le aree dei tre secondi sono le aree rettangolari tracciate sul terreno di gioco delimitate dalle linee di fondo, dalle linee di tiro libero estese e dalle linee che hanno origine sulle linee di fondo, i cui bordi esterni sono distanti m 2,45 dal punto medio delle linee di fondo e terminano al bordo esterno delle linee di tiro libero estese. Queste linee, con l'esclusione di quelle di fondo, fanno parte dell'area dei tre secondi. L'interno delle aree dei tre secondi deve essere colorato in tinta unita. Gli spazi per il rimbalzo lungo le aree dei tre secondi, riservati per i giocatori durante i tiri liberi, devono essere tracciati come nella figura accanto. 

AREE DEI SEMICERCHI NO SFONDAMENTO
Le linee dei semicerchi no sfondamento devono essere tracciate sul terreno di gioco, limitate da un semicerchio avente un raggio di 1,25 m misurato dal punto sul terreno sotto il centro esatto del canestro al bordo interno del semicerchio. Il semicerchio è unito a due linee parallele perpendicolari alla linea di fondo, il bordo interno 1,25 m dal punto sul terreno sotto il centro esatto del canestro, 0,375 m di lunghezza e terminanti 1,20 m dal bordo interno della linea di fondo. Le aree dei semicerchi no sfondamento sono completate da linee immaginarie che uniscono la fine delle linee parallele direttamente con i bordi anteriori dei tabelloni. Le linee dei semicerchi no sfondamento non sono parte delle aree dei semicerchi no sfondamento. 

 
 




Prova il Basketball PlayBook di Basketcoach.net per disegnare i tuoi  schemi ed esercizi di pallacanestro - Software per allenatori di pallacanestro