0007 - Clinic: relazione A. Taurisano - inserimento del Post - P2

Vediamo ora lo sviluppo di come organizzare l’inserimento del Pivot nel gioco di squadra tramite alcune sequenze di esercizi analitici alcune delle quali pubblicate nel Secondo Volume del mio libro L’ALBERO DEL BASKET.

COORDINAZIONE DEL PIVOT CON IL MOVIMENTO DI PALLA

CINQUE CONTRO ZERO META' CAMPO PER LA COORDINAZIONE DEL PIVOT CON IL MOVIMENTO DI PALLA

Attaccanti schierati 2 - 1 – 2, gli esterni non sono marcati.

Regola del comportamento del pivot in relazione al movimento di palla.

Il Pivot deve appostarsi sistematicamente sulle linee dell'area in postazione allineata tra palla e canestro. Il braccio relativo al lato dell'anticipo è abdotto di 90°, anche il relativo avambraccio è flesso di 90° a protezione dal contatto del difensore. L'altro braccio è in abduzione e la mano indica dove vuole che gli sia indirizzata la palla.
Ad ogni movimento di palla il Pivot scatta verso canestro chiamando la palla con la mano esterna, non ricevendo entro i primi 2/3 passi torna in postazione allineandosi tra palla e canestro assumendo la postura testé descritta.


Clicca per continuare la lettura ...




Prova il Basketball PlayBook di Basketcoach.net per disegnare i tuoi  schemi ed esercizi di pallacanestro - Software per allenatori di pallacanestro