0004 - L'equilibrio: la costruzione dei fondamentali di S. Di Fonzo

Argomento che suscita particolare interesse per chi insegna nell’ambito scolastico e soprattutto come me nella scuola Elementare, è l’Equilibrio. Ciò che intendo trattare non ha nulla a che vedere con la tecnica del Basket, è un concetto su cui si è scritto e si scrive in vari ambiti sportivi poiché è alla base della migliore realizzazione di un fondamentale. Sicuramente l’equilibrio porta con sé un apprendimento strettamente legato al fattore età e quindi una buona attività motoria praticata nell’ambito della scuola Elementare produce sicuramente una maggiore consapevolezza nella sua acquisizione. Nella pallacanestro insegnare l’equilibrio e’ un concetto determinante: la padronanza del proprio corpo viene prima del fondamentale.
Ma cos’è l’equilibrio? E’ tenere il proprio centro di gravità sopra la base d’appoggio che è compresa tra i due piedi a contatto con il terreno, o uno dei due quando si esegue un perno o si salta: tieni il tuo capo e il petto sopra i piedi.
E’ tenere il centro di gravità sullo stesso piano orizzontale mentre ti muovi.
E’ ridurre al massimo i movimenti superflui nell’esecuzione dei fondamentali, (ad es. movimenti di braccia e testa).
E’ essere reattivi in tutte le direzioni in ogni momento.
E’ una capacità che deve e può costruirsi negli allenamenti.
Mentre nel minibasket l’acquisizione dell’equilibrio avviene tramite un’attività motoria di base con esercizi-gioco, più o meno difficili in base all’età e specifici per l’attività svolta, nel basket l’equilibrio si deve trovare, sviluppare, allenare nei fondamentali di base:
- Scivolamenti difensivi
- Uso del perno
- Passaggio, Palleggio, Tiro
- Rimbalzo
- Finte, Tagli, Smarcamenti
Indubbiamente, insegnare l’equilibrio in una realtà in cui le difficoltà motorie sono svariate (errata postura e di conseguenza andatura, corsa, balzi scorrettamente eseguiti) non e’ per niente facile, soprattutto oggi che non vengono più praticati giochi e semplici movimenti base che prima aiutavano a svilupparlo. Per di più la pallacanestro deve essere molto precisa nello sviluppo dei fondamentali e il giusto apprendimento di questo concetto porta migliori risultati.
Nel basket dovremmo affrontare il discorso strettamente legato alla corretta posizione fondamentale del corpo (testa, spalle, busto e gambe) cercando sempre una situazione di equilibrio massimale. Potranno andare bene tutti gli esercizi che aiutano i ragazzi a capire che assumere una giusta posizione porta ad un buon equilibrio corporeo e automaticamente ad una migliore realizzazione del fondamentale di gioco.


Clicca per continuare la lettura ...




Prova il Basketball PlayBook di Basketcoach.net per disegnare i tuoi  schemi ed esercizi di pallacanestro - Software per allenatori di pallacanestro