0031 - I movimenti del Post - Coach Pete Wehry

Movimenti di 1 c 1 del Post

Questi sono alcuni movimenti-base che il giocatore interno dovrebbe imparare.

Prendere posizione
Prima di fare un movimento in post basso, devi essere in grado di prendere la palla. Devi essere in grado di andare in post alto a ricevere la palla lungo la linea del tiro libero, tra le due tacche. Se ricevi la palla troppo in basso, non avrai un buon angolo per l’1 c 1 sulla linea di fondo. E non vuoi ricevere nell’area, per evitare una chiamata di 3 secondi.
Può darsi che tu debba lottare duro per prendere posizione per ricevere un passaggio sicuro. Prendi posizione in maniera forte, con i piedi larghi, il bacino in fuori e la schiena dritta. Prendi posizione sul corpo del difensore. Se il difensore ti sta anticipando forte su un lato, tieni quel braccio e gomito a contatto per allontanarlo e estendi l’altro braccio a mano per dare un buon bersaglio al passatore. Quando arriva il passaggio, vai verso la palla.
Dopo la ricezione, tieni la palla alta a livello della fronte con i gomiti alti, per proteggerla. Non allargare un gomito, tienili alti per allontanare il difensore.
Quando ricevi il passaggio, è buona regola andare incontro alla palla con un saltello. Quando fai il saltello, puoi utilizzare entrambi i piedi come piede perno, cosicché ti puoi muovere in tutte e due le direzioni, verso il centro o verso il fondo. Esegui delle finte con la parte superiore del corpo, ma non muovere i piedi finchè non giochi 1 c 1. Con un arresto a due tempi, hai già stabilito il piede perno e le opzioni sono più limitate.


Smarcarsi… cose da fare se non riesci a liberarti:
Giocare in post è duro e richiede un duro lavoro, velocità, forza, lavoro dei piedi e determinazione per liberarsi per ricevere un passaggio. Sii perseverante e ostinato. Ecco alcune tecniche che puoi imparare per aiutare a smarcarti. Cerca di impararne il più possibile e varia le tecniche nel corso della partita.


Contro la difesa a uomo
• Allontanati dal post basso per alcuni passi, poi torna indietro velocemente.

• Se il difensore ti gioca davanti, giragli intorno o sopra per prendere posizione per la ricezione. Se il difensore continua a mettersi davanti, spingi il difensore fuori o in post alto sul gomito della lunetta. Quindi prendi posizione interna, dai un bersaglio con una mano al passatore e fai un taglio rapido back-door per un passaggio lob verso canestro.

• Fronte al difensore, fai un passo di incrocio attraverso il corpo del difensore, mettendo il tuo bacino addosso al difensore e prendi contatto per una perfetta posizione di post.

• Fai un blocco per il compagno sul lato opposto e poi gira e prendi posizione.

• Finta di andare a fare un blocco e torna indietro deciso con un taglio a V per riprendere posizione in post.

• Taglio flash dalle tacche al gomito o post alto.

• Palla in ala, con la difesa completamente davanti… giro dorsale e taglia fuori il difensore, e quando la palla va in posizione di play, chiama la palla dentro.

• Palla in posizione di play, tu stai sul gomito dell’area (o poco sotto), con il difensore davanti… prendi posizione e chiama la palla dentro con un lob. Oppure, giro dorsale e taglia fuori il difensore, e indica che la palla va passata all’angolo. Sei nella posizione ideale per un passaggio dentro dall’angolo e un tiro da sotto.


Contro la Difesa a Zona
Trova I buchi liberi della zona. Contro una zona 2-3, trova il buco orizzontale tra la prima e la seconda linea difensiva, di solito a circa due terzi dell’area dalla linea di fondo, appena sotto il gomito. Contro una zona 1-2-2, trova i buchi verticali nella zona.

• Muoviti dietro la zona (sulla linea di fondo), dove i difensori non riescono a vederti.

• Usa il mezzo angolo… specialmente contro zone 2-3 dove è difficile giocare in posizione di post basso per via della linea difensiva composta da tre persone… esci in posizione di mezzo angolo.

• “Taglia prima o taglia dopo” mentre la zona si sposta. Non effettuare il tuo taglio mentre la zona si sposta, ma o subito prima o subito dopo che la difesa ruota.

• Prendi posizione sul difensore centrale appena prima che la zona si sposti e poi prendi posizione in post e muoviti verso la palla.


Movimenti in post basso

1. Drop step (scivolamento) verso la linea di fondo

Dopo la ricezione, senti dove sta il difensore. Se è verso l’area, o verso sopra, fai una finta verso l’interno. Poi estendi il piede verso la linea di fondo all’indietro, fai perno su di esso rapidamente verso la linea di fondo e il canestro. Mantieni il tuo corpo tra il difensore e la palla, ed estendi le tue braccia verso canestro. In questo modo, il difensore può stopparti solo cercando di andare sopra le tue spalle… solitamente, un fallo.


2. Drop step (scivolamento) verso l’area (semigancio)

Dopo la ricezione, senti dove sta il difensore. Se sta verso la linea di fondo, fai una finta in quella direzione, poi muovi il piede interno all’indietro. Fai perno su quel piede ed esegui un semigancio con la mano più lontana dal difensore.


3. Gira, fronteggia il difensore e fai un passo di condizionamento

Dopo aver ricevuto la palla, senti dove sta il difensore. Se sta dietro e non su un lato, fai piede perno e fronteggia il difensore, mentre proteggi la palla. Fai un breve passo di finta/condizionamento, e guarda la reazione del difensore. Se fa un passo indietro, esegui un tiro in sospensione ad alta percentuale, spesso appoggiato al tabellone.

Se il difensore non si sposta indietro sul passo di finta, battilo in palleggio. Passa vicino alla spalla del difensore, non avere paura di un piccolo contatto, perché di solito il difensore non sarà in buon equilibrio dopo la tua finta, e probabilmente commetterà un fallo (e può darsi che segnerai pure).


4. Movimento up and under

Dopo aver fatto piede perno e fronteggiato il difensore, fai una finta di tiro in modo da farlo saltare. Il difensore, una volta rialzatosi, o fatto saltare in aria, viene facilmente battuto. Passa rapidamente sotto il difensore dritto verso il canestro. Ripeto, non avere paura di attaccare la spalla, poiché questa è la via più rapida e dritta verso il canestro. Se c’è fallo, probabilmente verrà chiamato al difensore, che si trovava in aria e, ovviamente, fuori equilibrio.


5. Taglio flash sul gomito della lunetta o linea del tiro libero

Taglia verso la linea del tiro libero (esci dall’area per evitare i 3 secondi). Ricevi la palla, fai piede perno e fronteggia il difensore. Adesso puoi o fintare un tiro, e battere il difensore in palleggio, o eseguire un passo di condizionamento fintando l’entrata e tirare un facile tiro dalla linea del tiro libero. Questo movimento è utile specialmente se il tuo difensore è molto più alto di te, ma più lento. Sali in post alto per portare il difensore lontano da canestro. Una volta lontano da canestro, puoi usare la tua velocità e batterlo in palleggio.

6. Passaggio lob back-door

Se il difensore ti sta davanti, portalo su fino alla linea del tiro libero. Con il difensore sempre davanti, prendi la posizione interna ed effettua un tagliafuori offensivo, dando un bersaglio alla guardia in possesso di palla. Taglia back-door verso canestro, ricevendo un passaggio lob dal tuo compagno di squadra.


7. Impara a leggere la difesa

Questi movimenti non sono facili inizialmente. Richiedono molto allenamento, prima per perfezionare gli stessi movimenti, e poi per imparare con l’esperienza quale movimento utilizzare nelle diverse situazioni. Per esempio, se batti il difensore una o due volte con un movimento di scivolamento verso il fondo, egli si aspetterà ancora quel movimento, allora potrai facilmente eseguire il giro-finta-tiro in sospensione, perché il difensore si allontanerà.

Un altro grosso vantaggio è che spesso questi movimenti caricheranno di falli il difensore quando proverà a difendere su di te. E se ha già problemi di falli, non ti potrà contrastare, e potrai andare più facilmente a canestro. Anche questo è molto importante. Inoltre, poiché subirai molti falli, diventa un buon tiratore di tiri liberi fai in modo che il difensore paghi per aver commesso fallo su di te!



 


Clicca per continuare la lettura ...




Prova il Basketball PlayBook di Basketcoach.net per disegnare i tuoi  schemi ed esercizi di pallacanestro - Software per allenatori di pallacanestro